Differenze tra le versioni di "Bahadur Shah I"

m
Bot: Aggiungo: no:Alam I; modifiche estetiche
m (Bot: Aggiungo: no:Alam I; modifiche estetiche)
Nato a [[Burhanpur]], fu il quarto figlio del Gran Mogol [[Aurangzeb]]. Durante il regno di suo padre fu nominato governatore dei territori nord-occidentali dell'[[Impero Mogul]]. Le province sotto la sua amministrazione comprendevano i territori del [[Punjab]] dove il potere dei [[Sikh]] era diventato sempre maggiore. A differenza della politica di Aurangzeb, che seguiva in maniera rigida l'ortodossia islamica, e che per questo perseguiva con fervore fanatico tutti i credenti delle fedi non-islamiche, in particolare [[Hindu]] e Sikh, Bahadur cercò sempre di non eseguire gli editti dell'Imperatore o di applicarli in maniera molto blanda nel suo governatorato. Ciò permise ad Bahadur di mantenere una pace relativa nei territori sotto la sua giurisdizione, senza mai dover affrontare alcuna rivolta, stringendo anzi dei cordiali rapporti con il [[guru]] dei Sikh [[Gobind Singh]].
 
== Regno di Bahadur ==
Dopo la morte di Aurangzeb nel [[1707]], seguì una violenta lotta fratricida per la successione al trono di Gran Mogol. Uno dei suoi fratelli, il Principe Azam Shah, si autoproclamò Imperatore e marciò con il suo esercito su [[Delhi]] ma venne sconfitto dall'esercito fedele a Bahadur.
 
[[fr:Bahâdur Shâh]]
[[ja:バハードゥル・シャー1世]]
[[no:Alam I]]
[[sv:Alam I]]
[[ta:முதலாம் பகதூர் சா]]
372 741

contributi