Differenze tra le versioni di "Protezione di rete"

* ''steer'': il segnale viene rigirato verso la direzione opposta dell'anello direttamente nel nodo di ingresso del segnale
 
Il meccanismo di tipo ''wrap'' ha il vantaggio di intervenire in modo più tempestivo e di richiedere a livello di protocollo uno scambio di informazioni relativamente ridotto per stabilire il nuovo percorso. Di contro, il percorso finale non è ottimizzato (il segnale percorre due volte la tratta tra il nodo di ingresso e il nodo adiacente al guasto). Questo può costituire un problema nel caso di anelli di grandi dimensioni, come per esempio gli anelli sottomarini intercontinentali, dove le distanze in gioco potrebbero introdurre un ritardo di propagazione del segnale non trascurabile se non inaccettabile (c'è un triplo attraversamento dell'oceano, corrispondente a un percorso di lunghezze dell'ordine di 20000 chilometri).
 
Il meccanismo di tipo ''steer'' ha il vantaggio di utilizzare un percorso ottimizzato del segnale. Questo però richiede a livello di protocollo uno scambio di informazioni più consistente e il ricalcolo del percorso ottimale, traducendosi così in tempi di intervento più lunghi rispetto al meccanismo ''wrap''.
178 378

contributi