Differenze tra le versioni di "Primer"

1 byte aggiunto ,  10 anni fa
nessun oggetto della modifica
Un '''primer''' (in italiano: '''innesco''') è un filamento di [[acido nucleico]] che serve come punto di innesco per la replicazione del [[DNA]]. I primer sono necessari perché molte [[DNA-polimerasi]] ([[enzima|enzimi]] che catalizzano la replicazione del DNA) non possono iniziare la sintesi di un nuovo filamento "ex novo", ma possono solo aggiungere [[nucleotide|nucleotidi]] ad un filamento pre-esistente.
 
In natura, generalmente, è l'RNA che viene usato come primer, perché le [[RNA polimerasi]] (enzimi che catalizzano la trascrizione del [[RNA]]) sono in grado di iniziare la sintesi di una nuova catena senza ricorrere ad un innesco. Gli inneschi vengono sintetizzati da RNA-polimerasi specializzate, chiamate [[primasi]], le quali, dopo la denaturazione della [[doppia elica]], ad opera del'enzima [[elicasi]] e delle proteine destabilzzatrici della doppia elica, si legano ai filamenti stampo e iniziano a sintetizzare corti frammenti di RNA. Su entrambi i lati della [[forca replicativa|forca di replicazione]], i primer sono assemblati in direzione 5'→3'. La [[DNA-polimerasi]] aggiunge i [[desossiribonucleotide|desossiriboncleotididesossiribonucleotidi]] a partire dall'estremità 3' libera del primer.
Dopo aver svolto il loro compito, i primer sono degradati ad opera della polimerasi I, che possiede anche un'attività [[esonucleasi|esonucleasica]], o di RNAasi H specializzate. Dopo la rimozione dei primer, lungo il filamento di [[DNA]] si vengono a creare dei vuoti, che sono colmati ad opera della DNA-polimerasi I, nei [[procarioti]], e dalla DNA-polimerasi α negli [[eucarioti]]. Infine, l'interruzione viene saldata dall'enzima [[ligasi]].
 
Utente anonimo