Differenze tra le versioni di "Vino liquoroso"

m
precisazione+link
m (cat)
m (precisazione+link)
[[en:Fortified wine]]
I '''vini liquorosi''' sono quei [[vino|vini]] prodotti utilizzando un vino base (di gradazione alcolica non inferiore a 12°) addizionato di mistella ([[mosto]] al quale è stata bloccata la fermentazione mediante aggiunta di zucchero), [[alcol]], acquavite di vino o mosto concentrato (mosto parzialmente disidratato), al fine di aumentarne la gradazione alcolica.
 
I '''vini liquorosi''' o vini fortificati sono quei [[vino|vini]] prodotti utilizzando un vino base (di gradazione alcolica non inferiore a 12°) addizionato di mistella ([[mosto]] al quale è stata bloccata la fermentazione mediante aggiunta di zucchero), [[alcol]], acquavite di vino o mosto concentrato (mosto parzialmente disidratato), al fine di aumentarne la gradazione alcolica.<br>
Lo scopo della fortificazione era quello di conservare i vini durante i lunghi viaggi in nave dal luogo di produzione alla destinazione finale (generalmente l’[[Inghilterra]]); infatti l’aggiunta di alcol nel vino consentiva di bloccare la fermentazione e favoriva la stabilizzazione del liquido.<br>
Tra i vini liquorosi più conosciuti ricordiamo:
*il [[Porto (vino)|Porto]], che è ottenuto aggiungendo al mosto del [[brandy]]; vi s to del [[brandy]]; vi sono diverse categorie di porto
**Ruby, il vino di base, ottenuto usando uve non selezionate, e che viene invecchiato non più di cinque anni
**Tawny, ottenuto usando uve più scelte, e che viene invecchiato anche più di cinque anni
335

contributi