Differenze tra le versioni di "Bengt Georg Daniel Strömgren"

nessun oggetto della modifica
Strömgren diede notevoli contributi all'astrofisica. Scoprì che la composizione chimica delle stelle era molto diversa dalle previsioni. Verso la fine degli anni '30, dimostrò che l'abbondanza relativa dell'[[idrogeno]] era del 70%, e quella dell'[[elio]] circa il 27%. Poco prima della guerra, scoprì le cosiddette [[Sfere di Strömgren]], enormi gusci di idrogeno ionizzato attorno alle stelle. Tra gli anni '50 e gli anni '60 fu uno dei pionieri della [[fotometria]]; inventò tra l'altro un nuovo sistema fotometrico a quattro colori, chiamato [[uvby di Strömgren]].
 
GliNel [è1965]] gli è stato assegnato l'[[Henry Norris Russell Lectureship]].
 
{{Portale|astronomia}}
Utente anonimo