Differenze tra le versioni di "Jean Bodel"

29 byte aggiunti ,  10 anni fa
m
Bot: Modifico: hu:Jean Bodel d’Arras; modifiche estetiche
m (Bot: Modifico: hu:Jean Bodel d’Arras; modifiche estetiche)
È stato un famoso poeta-[[giullare]] della [[Francia]] [[Medioevo|medioevale]]. Vissuto ad [[Arras]], nacque probabilmente nel 1165 e morì nel 1210. È famoso per aver scritto il ''Jeu de Saint Nicholas'' ("La rappresentazione di [[San Nicola]]"), una sacra rappresentazione popolare, molto importante dal punto di vista storico: si tratta della prima rappresentazione teatrale a carattere profano tramandatici in [[lingue romanze|lingua romanza]].
 
== La vita ==
Non si sa molto sulla vita di Jean Bodel: tutte le informazioni oggi in nostro possesso sono state dedotte dalle sue opere.
Molto probabilmente Bodel faceva parte della comunità letteraria di [[Arras]], in particolare della "[[confrérie des jongleurs et des bourgeois]]"; questa confraternita, che riuniva giullari e [[borghesia|borghesi]] ebbe nel XIII secolo un ruolo importante nello sviluppo letterario della città.
Nei necrologi raccolti dalla confraternita la morte di Bodel è registrata nei primi mesi del 1210.
 
== Le opere ==
Tra le opere che ci sono state tramandate, le più famose sono:
* cinque ''[[pastorella|pastourelles]]'', fra le più antiche tramandatici e le prime in lingua d'oïl:
*# ''Entre le bos et le plaine'';
*# ''L'autre jor, les un boschel'';
*# ''Hui main me cheminoie'';
*# ''Les un pin verdoiant'';
*# ''Contre le dous tans novel''.
* nove ''[[fabliaux]]'': in ordine di composizione,
*# ''Le vilain de Farbu'';
*# ''Du vilain de Bailluel'';
*# ''De Gombert et des deus clers'';
*# ''De Brunain la vache au prestre'';
*# ''[[Li sohaiz desvez]]'';
*# ''Dou lou et de l'oue'';
*# ''Des sohaiz que Sainz Martins dona Anvieus et Coveitos'' (o ''De Anvieus et Coveitos'');
*# ''De Haimet et de Barat'';
*# ''Des deus chevaus''.
* il ''[[Jeu de saint Nicholas]]''.
* ''[[La Chanson des Saxons]]'' (Il canto dei [[Sassoni]]).
* i ''Congés''.
 
La sua opera più famosa è il ''Jeu de Saint Nicholas'' nel quale Bodel racconta, utilizzando la [[satira]] e la [[commedia]], la storia di un [[miracolo]] effettuato dal santo che permise la conversione al [[cristianesimo]] di un saraceno. La vicenda è ambientata in una città saracena, in cui è però facilmente riconoscibile il contesto cittadino di Arras.
 
 
== La cronologia di Foulon ==
Charles Foulon <ref>{{cita libro|cognome=Foulon|nome=Charles|titolo=L'oeuvre de Jehan Bodel |anno=1958|città=Paris}} </ref>, basandosi sui riferimenti interni ed esterni delle opere di Bodel, ha proposto nel 1958 la seguente cronologia della vita del poeta:
 
 
 
== Note ==
<references />
 
[[fr:Jean Bodel]]
[[he:ז'אן בודל]]
[[hu:Jean Bodel d'Arrasd’Arras]]
[[ja:ジャン・ボデル]]
[[pt:Jean Bodel]]
371 874

contributi