Differenze tra le versioni di "Esperimento mentale"

i fisici traducono il termine Gedankenexperiment con ''esperimento concettuale''...
(organizzo biblio come mitologia greca -F)
(i fisici traducono il termine Gedankenexperiment con ''esperimento concettuale''...)
Un '''esperimento concettuale''' o '''esperimento mentale''' (in [[lingua tedesca|tedesco]] ''Gedankenexperiment'', termine coniato dal [[fisico]] e [[chimico]] [[Danimarca|danese]] [[Hans Christian Ørsted]]) è un [[esperimento]] che non si intende realizzare praticamente, ma viene solo immaginato: i suoi risultati non vengono quindi misurati, ma calcolati teoricamente in base alle leggi della [[fisica]].
 
L'esperimento mentale è un'operazione di analisi operativa delle esperienze di misura effettivamente eseguibili nel mondo reale, almeno come esperienze concettualmente possibili. Parte di queste esperienze non sempre è realizzabile al momento presente per limiti non della fisica, ma della [[tecnologia]] e della [[tecnica]] note.
Il carattere puramente mentale dell'esperimento permette di considerare situazioni non realizzabili praticamente (ad esempio oggetti che si muovono a [[velocità]] [[teoria della relatività|relativistiche]]) e di esaminare l'esperimento in forma molto semplificata, tralasciando gli aspetti non pertinenti. Lo scopo di questo esercizio è mettere sotto esame una [[fisica teorica|teoria fisica]] esaminandone le previsioni, e in particolare mettendone in luce le conseguenze sorprendenti o paradossali.
 
Il concetto di esperimento mentaleconcettuale è stato introdotto da [[Albert Einstein]], che se ne servì per illustrare la sua [[Teoria della relatività]]; ma anche alcuni [[paradosso|paradossi]] classici, come quello di [[paradosso di Achille e la tartaruga|Achille e la tartaruga]], si possono considerare esperimenti mentali. Anche alcuni ragionamenti di [[Galileo Galilei]] rientrano sotto questa categoria.
 
A titolo di esempio si descrive qui l'esperimento del treno, usato da Einstein per mostrare come, secondo la teoria della relatività, eventi che sono simultanei in un [[sistema di riferimento inerziale]] non lo sono in un altro. Un altro celebre esperimento mentaleconcettuale applicato alla teoria della relatività è il cosiddetto [[paradosso dei gemelli]].
 
==Esempio==
7

contributi