Ftalati: differenze tra le versioni

8 byte aggiunti ,  12 anni fa
m
Bot: decadi secondo il manuale di stile
m (Bot: Aggiungo: zh:邻苯二甲酸酯)
m (Bot: decadi secondo il manuale di stile)
Sono sostanze in genere poco solubili in acqua, molto solubili negli oli e poco volatili. In genere si presentano come liquidi incolori ottenuti per reazione tra l'[[anidride ftalica]] e un [[alcoli|alcol]] opportuno, generalmente compreso tra i 6 ed i 13 atomi di carbonio.
 
Nel 2004 la produzione mondiale di ftalati è stata stimata in 400.000 tonnellate; sono noti sin dagli [[anni 1920|anni '20venti]] ed hanno avuto un incremento di produzione negli [[anni 1950|anni '50cinquanta]], con l'immissione sul mercato del PVC. I più noti composti di questa classe sono
 
* il [[di-2-etilesilftalato]] (o ''diottilftalato'', DEHP) - plastificante principe del PVC per via del suo basso costo
3 379 460

contributi