Differenze tra le versioni di "Lord Soth"

== Combattimento ==
Anche se malvagio e pieno di odio intenso per tutte le creature viventi, la maggior parte del tempo Soth mantiene orgoglioso le parvenze che ha avuto come [[Cavalieri di Solamnia|Cavaliere di Solamnia]] e lotta onorevolmente. Non tende mai un agguato a un nemico di spalle, né colpisce prima che il nemico abbia sguainato la sua arma. Malgrado ciò, Soth è comunque un nemico terribile, un abominio [[morto vivente|non morto]]: egli ha forza sovrumana che migliora ulteriormente la sua abilità con la spada, appresa nella sua precedente vita di Cavaliere della Rosa.
Soth può scagliare anche vari tipi di d'incantesimi, incluse enormi palle infuocate, difese magiche che assordano o uccidono i nemici, muri di ghiaccio, coni di freddo e molto altro, comprese quelle mortali parole la cui pronuncia basta per uccidere un uomo. Le sue abilità gli permetteranno di distruggere il grande insediamento urbano di [[Luoghi di Dragonlance#Palanthas|Palanthas]], che era precedentemente noto come la "città mai conquistata".
 
== Storia ==
Utente anonimo