Differenze tra le versioni di "Spedizioni naziste in Tibet"

nessun oggetto della modifica
 
==Spedizioni naziste in Tibet==
 
L'associazione tedesca ''Deutsches Ahnenerbe – Studiengesellschaft für Geistesurgeschichte'' (Eredità tedesca degli antenati – Società di studi per la preistoria dello spirito) organizzò ed in parte finanziò nel 1938 la spedizione nazista in Tibet. Uno degli scopi di questa spedizione era cercare il fantomatico regno di [[Shambhala]] (o Xambala), un regno sotterraneo centroasiatico la cui ipotetica capitale Agharti sarebbe stata governata da saggi rappresentanti della [[razza ariana]]. Altri scopi propri di questa missione erano di carattere etnologico, naturalistico e anche politico, infatti la Germania cercava una base sicura cui poter eventualmente fomentare i disordini etnico-religiosi in [[India]].
2 894

contributi