Differenze tra le versioni di "Ernesto De Pascale"

m (Bot: sintassi dei link)
{{citazione necessaria|Produttore di più di 70 album}}, dai [[Diaframma]] agli [[Aeroplani italiani]], da [[Assalti Frontali]] agli' [[Articolo 31]] ed artista lui stesso (già leader di [[Lightshine]] e [[Hypnodance]] e con due album solisti all'attivo, [[Morning Manic Music]] e My Land Is Your Land). [[Talent scout]] e autore vanta fra le sue esperienze collaborazioni con la [[Chess records]], [[Universal Italia]], [[Polygram]], [[BMG]] Ariola, [[Cherry Red]], [[Universal UK]], [[Esoteric]] e decine di etichette minori.
{{citazione necessaria|Pluripremiato per i suoi meriti artistici}} (nel 1991 ha ricevuto un premio per la diffusione della musica soul in Italia e nello stesso anno uno per la musica indipendente, nel 1997 un premio per il contributo allo sviluppo della scena blues italiana e, sempre nel 1997, un riconoscimento dal fan club di Elvis Presley per il miglior programma radio dedicato all'artista) <ref>http://www.myspace.com/ilpopolodelblues</ref>, conosciuto in [[Inghilterra]] ed descritto come "The Italian John Peel"<ref>http://www.recordcollectormag.com/reviews/review-detail/2042</ref>, svolge attività didattica dedicata alla musica e alla cultura italiana dagli anni cinquanta ai giorni nostri in scuole superiori ed università e presso gli Istituti Italiani di Cultura.
 
Dal [[2002]] è presidente di giuria del [[Rock Contest]] di [[Controradio]], considerato la più importante rassegna per gruppi emergenti d'Italia<ref>Raffaele Palumbo, ''I love rock 'n' roll. Rock Contest: quindici minuti di gloria e orgoglio sul più importante palcoscenico per emergenti''. [[Giunti editore]], 2009</ref> e membro del Premio Ciampi dalla sua nascita nel 1995.
97

contributi