Uthman ibn Maz'un: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
m (Bot: errato wikilink minuscolo ad una sezione maiuscola)
mNessun oggetto della modifica
In effetti, la figura di 'Uthman è caratterizzata da una tendenza all'ascetismo che sconfinava con l'autolesionismo. Sembra che già prima dell'incontro col Profeta egli conducesse vita austera, che fosse astemio e che avesse raccolto intorno a sé alcuni seguaci (tra cui due fratelli, un figlio e altri parenti), al pari di altri ''[[hanif]]'' dell'epoca, confluendo poi nella religione proclamata da Maometto.
 
Sposato con KhuwaylahKhawla bint Hakim, si ricorda che, tra gli eccessi della sua ascesi, avesse deciso di far voto di castità ("di cui sua moglie si sarebbe lamentata con [[Aisha]]"<ref>[[Maxime Rodinson]], ''Muhammad'', Londra, Tauris Parke Paperbacks, 2002, ISBN 1-86064-827-4, p. 114.</ref>) e addirittura che avesse chiesto al [[Maometto|Profeta]] il permesso di potersi [[castrazione|castrare]] (richiesta, questa, che non ottenne il consenso di Maometto).
 
Morì nell'anno 3 dell'[[Egira]], un anno dopo la vittoriosa [[battaglia di Badr]], cui egli stesso aveva partecipato.
127 252

contributi