Uthman ibn Maz'un: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
Sposato con Khawla bint Hakim, si ricordano alcuni eccessi della sua ascesi, tra cui il suo voto di castità "di cui sua moglie si sarebbe lamentata con [[Aisha]]"<ref>[[Maxime Rodinson]], ''Muhammad'', Londra, Tauris Parke Paperbacks, 2002, ISBN 1-86064-827-4, p. 114.</ref> e addirittura la sua richiesta al [[Maometto|Profeta]] di permettergli di potersi [[castrazione|castrare]] (richiesta, questa, che non ottenne il consenso di Maometto).
 
Morì nell'anno 3 dell'[[Egira]], un anno dopo la vittoriosa [[battaglia di Badr]], cui egli stesso aveva partecipato, e fu il primo musulmano ad essere inumato nel [[Baqīʿ al-Gharqad]] di Medina.
 
==Note==
127 236

contributi