Differenze tra le versioni di "Carrobalista"

Introdotta nel [[I secolo a.C.]], è un'evoluzione della [[balista]], che poteva essere montata su un traino e spostata agevolmente con l'ausilio di [[Mulo|muli]]<ref name= Vege76/>. Nacque dalla necessità di costituire un tipo di [[artiglieria]] che potesse essere utilizzata anche in [[battaglia]] e non solo durante gli [[assedio|assedi]].
 
Il carrobalista sfrutta la potenza di [[molla|molle]] di [[bronzo]] composte da molte [[anima|anime]] per sparare lunghe [[frecce]] oppure "[[ghianda|ghiande]]" di [[piombo]]. Era manovrata complessivamente da 11 uomini<ref name= Vege76/> ed era costituita da quattro parti principali: il calcio dove si trovava il congegno di scatto, il telaio dove erano le corde e i bracci di metallo, un sostegno e il carro. Una specie di vite di puntamento consentiva di alzare o abbassare la traiettoria dei dardi.
 
{{cn|Venne largamente utilizzata dall'imperatore [[Traiano]] contro i [[daci]] e in [[Mesopotamia]] contro i [[parti]].}}
173 381

contributi