Differenze tra le versioni di "Porta Camollia"

nessun oggetto della modifica
Il nome della porta si lega alla leggenda della [[Storia di Siena# La fondazione della città ed il periodo romano|fondazione di Siena]], secondo la quale nell [[VII secolo a.C.]] [[Romolo]] avrebbe inviato Camulio per catturare i nipoti Senio e Ascanio. Il condottiero Camulio si stabilì con il proprio accampamento nella zona dove sorge l'attuale Porta.
 
Nel corso dei secoli Porta Camollia fu la porta più difesa della città di [[Siena]], essendo la Porta cittadina d'ingresso per chi proveniva da [[Firenze]]. L'attuale costruzione risale al [[1604]]: l'originale Porta costruita nel [[XIII secolo]] venne infatti distrutta durante l'[[Repubblica di Siena|assedio di Siena]] del [[1555]]. Fu progettata da Alessandro Casolari, e decorata dallo scultore Domenico Cafaggi.
 
A sostegno della sua funzione difensiva, nel [[1270]] le venne cotruito poco distante l'[[Antiporto di Camollia]], un'ulteriore protezione all'ingresso settentrionale della città.
90 831

contributi