Differenze tra le versioni di "Ocelli (ragno)"

Notazione
(Collegamenti esterni)
(Notazione)
| rivista=Cimbebasia | volume=16 | pagine=231-240}}</ref>
 
== Notazione scientifica ==
Una prima suddivisione degli occhi in base alla loro funzione si ha distinguendo gli ''occhi diretti'', cioè quelli con abbastanza cellule fotorecettrici da elaborare un'immagine o quanto meno orientarsi immediatamente verso la sorgente luminosa, dagli ''occhi indiretti'', più fermi, capaci solo di riflettere, tramite il [[Tapetum lucidum|tapetum]], la luce percepita verso i recettori<ref name="Zoologia degli invertebrati"/>.
 
Per poter descrivere correttamente il ''pattern oculare'' dei ragni, cioè la loro disposizione e la loro precisa posizione sulla [[pars cephalica]] del [[cefalotorace]] dei ragni si usa una precisa notazione:
* a livello generale si distingue:
** '''AER''' prima linea in basso di occhi deputati alla visione frontale, composta da due occhi diretti mediani e due occhi indiretti laterali
** '''PER''' seconda linea in alto di occhi deputali alla visione frontale, superiore e laterale, composta da due occhi diretti mediani e due occhi indiretti laterali
 
== Collegamenti esterni ==
* [http://www.atshq.org/articles/the_eyes.pdf Disegno esplicativo della notazione scientifica degli ocelli dei ragni <small>URL consultato il 13 giugno 2010</small>]
 
== Bibliografia ==
438 242

contributi