Arte interattiva: differenze tra le versioni

Nessun cambiamento nella dimensione ,  12 anni fa
conp* -> comp*
(+ cat)
(conp* -> comp*)
L'artista non offre un'opera finita alla contemplazione, ma piuttosto crea un evento e le condizioni per vivere un'esperienza e il visitatore diventa coautore dell'opera insieme all'ideatore.
 
Già a partire dagli [[Anni 1950|cinquanta]] del [[XX secolo]] l'idea che l'arte fosse un flusso di eventi che vede la conpartecipazionecompartecipazione di autore e spettatore era stata enunciata e attuata ([[John Cage]], [[Allan Kaprow]], il concetto di ''[[happening]]'', il movimento [[Fluxus]]).
 
Le possibilità di interazione si sono accresciute in seguito con lo sviluppo delle tecnologie digitali.