Differenze tra le versioni di "Golfo"

345 byte rimossi ,  10 anni fa
nessun oggetto della modifica
[[file:Taranto gulf from sat.jpg|thumb|250px||Foto satellitare del [[Golfo di Taranto]]]]
[[file:Napoli-Golfo.jpg|thumb|right|250px|[[Golfo di Napoli]]]]
 
Un '''golfo''' è un addentramento delle [[acqua|acque]] dell'[[Oceano (geografia)|oceano]], [[mare]] o [[lago]] all'interno della [[terraferma]], tale che l'acqua rimane circondata da tre lati dalle [[costa|coste]].
Un '''golfo''' è un tratto [[mare|marino]] od [[oceano|oceanico]] circondato da tre lati di terraferma.
Dalla tipica conformazione a ferro di cavallo con l'apertura più o meno stretta in rapporto alla sua lunghezza, se l'imboccatura è più stretta di 24 [[miglio nautico|miglia]] assume il nome di '''[[baia]]'''.
Un golfo assume anche altre denominazioni:
*se è molto aperto a forma di arco è detto [[seno (geografia)|seno]];
*se ha l'imboccatura molto stretta e si allarga nella parte centrale è detto [[baia]];
*se ha una piccola estensione è detto [[cala]];
*se è stretto e profondo, con varie diramazioni, è detto [[fiordo]].
*se è solo una piccola rientranza è detto [[insenatura]]. In questo caso ci sono anche insenature nei [[fiume|fiumi]].
 
Un golfo è chiamato anche [[rada]], indipendentemente dalla forma, quando offre un sicuro riparo alle [[nave|navi]] dai [[vento|venti]] e dalle [[onda marina|onde]] del mare.