Differenze tra le versioni di "Motoleggera"

239 byte aggiunti ,  11 anni fa
nessun oggetto della modifica
(wikificazione)
Il termine '''Motoleggeramotoleggera''', ormai in disuso, eraveniva solitoutilizzato per indicare, tra gli [[anni 1950|anni cinquanta]] e i [[anni 1970|settanta]], ogni [[motocicletta|motociclomotocicli]] checon rientrassepropulsore nelledi [[cilindrata|cilindrate]] piùinferiore basse, normalmente tra i 50 e iai 150100 [[centimetro cubo|centimetri cubicm<sup>3</sup>]], ein chegrado di conseguenzatrasportare fossedue persone, ma dotato di particolare maneggevolezza, anche grazie al peso e alle dimensioni contenute.
 
La motoleggera si distingueva visivamente dal più popolare [[bicimoto]] per l'assenza dei pedali e, sotto l'aspetto tecnico, perché concepita come motociclo e non come trasformazione di telaio ciclistico.
Da tale definizione erano abitualmente esclusi gli [[scooter (veicolo)|scooter]] ([[Piaggio Vespa|Vespa]], [[Innocenti Lambretta|Lambretta]]).
 
A partire dagli [[anni 1970|anni Settanta]] il limite di cilindrata generalmente usato per identificare una motoleggera aumentò ai 150 cm<sup>3</sup> necessari per avere accesso alle autostrade.
[[File:Moto Morini 1.jpg|thumb|Moto Morini Corsaro degli anni '60]]
 
[[File:Red Motoguzzi Oldtimer 1.jpg|thumb|[[Moto Guzzi Guzzino|Moto Guzzi Motoleggera 65]], più nota come "Guzzino" (1946-1954)]]
Alcune tra le motoleggere più diffuse:
*[[Moto Guzzi 65 Guzzino]]
159

contributi