Tensore metrico: differenze tra le versioni

scritta con la [[notazione di Einstein]], dove il tensore <math>\delta</math> è la [[delta di Kronecker]] definita da
:<math>\delta_\nu^\gamma = \begin{cases} 1 & \mathrm{se} \ \nu=\gamma \\ 0 & \mathrm{altrimenti} \end{cases} \,</math>
 
 
=== Alzamento e abbassamento di indici ===
{{vedi anche|Innalzamento e abbasamento degli indici}}
Un tensore metrico, oltre ad introdurre concetti geometrici come lunghezze e angoli, permette di semplificare alcune notazioni e strutture. Tramite il tensore è possibile identificare gli [[spazio tangente|spazi tangente]] e [[spazio cotangente|cotangente]] di una varietà.