Cappella di Montà: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Riordinato template portale)
Nessun oggetto della modifica
|Didascalia= Facciata
|Larghezza= 250px
|Città= [[Urbe (Savona)|Urbe]]
|Regione= [[Liguria]]
|Stato= {{ITA}}
}}
 
La '''cappella di Montà''' (detta anche '''La Guardia''' o '''Cappella dell'Oliana''' o '''Cappella "der fighe"''' = "dei fichi") è un edificio religioso della [[frazione geografica|frazione]] di San Pietro d'Olba nel comune [[Liguria|ligure]] di [[Urbe (Savona)|Urbe]], nell'alta valle dell'[[Orba (torrente)|Orba]] in [[provincia di Savona]].
 
== Cenni storici e artistici ==
La [[cappella]] si presenta a [[navata]] unica di circa 7 [[metro|m]] di lunghezza con piccolo [[campanile]] a [[campanile a vela|vela]] sul lato sinistro. Le origini sono ignote, ma certamente molto antiche. La cappella serviva probabilmente un [[castello]] che sorgeva sul colle di località Montà da dove si gode un bel panorama della vallata di [[Urbe (Savona)|Urbe]]. Il castello, chiamato "Castello dell'Oliana" in quanto vi erano i magazzini dell'olio trasportato dalla Liguria al Piemonte, fu distrutto nel [[1203]] e fino ai primi del [[Novecento]] erano ancora visibili i ruderi. La cappella fu restaurata nel [[1962]] e nel [[1986]].</br>
Viene anche detta '' cappella dei Fichi'' poiché vi crescevano alcuni [[Ficus carica|fichi]] piantati dai fuggitivi del rastrellamento di [[Acqui Terme]] operato dal console romano P. Lenate nel corso della guerra contro i [[Celti]].
 
 
== Voci correlate ==
* [[Urbe (Savona)|Urbe]]
* [[Diocesi di Acqui]]
 
559

contributi