Differenze tra le versioni di "Cattedra di San Pietro"

nessun oggetto della modifica
m (Bot:Elimino link a disambigua)
[[File:Cathedrapetri+gloria.jpg|thumb|230px|right|La Cattedra di San Pietro sormontata dal "Gloria"]]
La '''Cattedra di San Pietro''' (in [[lingua latina|latino]] ''Cathedra Petri'') è un trono [[ligneo]] del [[IX secolo]], che la leggenda medievale identifica con la [[Cattedra#Cattedra_vescovile|cattedra vescovile]] appartenuta a [[Pietro apostolo|San Pietro]] in quanto primo [[diocesi di Roma|vescovo di Roma]] e [[papa]]. Attualmente viene conservato come [[reliquia]] nella [[Basilica di San Pietro in Vaticano]] all'interno di una grandiosa composizione barocca, progettata da [[Gian Lorenzo Bernini]] e realizzata fra il [[1656]] e il [[1665]].
 
In realtà quello che si conserva è un manufatto del [[IX secolo]], donato nell'875 dal re dei Franchi [[Carlo il Calvo]] al papa [[Giovanni VIII]] in occasione della sua discesa a Roma per la propria incoronazione a imperatore.<ref>A. Giardina, A.Vauchez,''Il mito di Roma'', Editori Laterza, 2000</ref>
 
Attualmente viene conservato come [[reliquia]] nella [[Basilica di San Pietro in Vaticano]] all'interno di una grandiosa composizione barocca, progettata da [[Gian Lorenzo Bernini]] e realizzata fra il [[1656]] e il [[1665]].
 
Una copia della cattedra di legno si trova inoltre esposta nel Museo Storico Artistico – Tesoro di San Pietro, con ingresso dall'interno della basilica.
 
== Note ==
<references/>
 
==Voci correlate==
1 266

contributi