Differenze tra le versioni di "GenICam"

10 byte aggiunti ,  11 anni fa
nessun oggetto della modifica
(Tradotta dall'inglese. Necessita di revisione (stesura) ed eventualmente di sistemare link e references)
 
'''GenICam''' (''Generic Interface for Cameras'') è una interfaccia di programmazione genererica per applicazioni di machine vision<ref>[http://www.genicam.org/ GenICam Standard]</ref>. L'obbiettivo dello standard è quelo di separare la tecnologia utilizzata per l'interfaccia fisica della camera (come per esempio GigE Vision o Camera Link) dall'interfaccia applicativa presentata all'utente (API). GenICam è amministrato dalla European Machine Vision Association [[EMVA]])<ref>[http://www.emva.org/ EMVA]</ref>. Il lavoro sullo standard è iniziato nel 2003<ref>[http://www.adept.net.au/news/newsletter/200709-sept/GenICam.shtml AES] </ref> e il primo modulo di GenICam, GenApi, è stato ratificato nel 2006 mentre il modulo finale, GenTL, è stato ratificato nel 2008.<ref>[http://www.controleng.com/article/CA6566961.html Control Engineering]</ref>
 
Moltre imprese dell'ambito industriale della machine vision hanno contribuito allo standard. Le compagnie maggiormente coinvolte nel progetto sono: <ref>[http://www.emva.org/genicam/genicam%E2%84%A2_contributors GenICam contributors]</ref>:
246

contributi