Differenze tra le versioni di "Atletica leggera ai Giochi della XXV Olimpiade - Lancio del giavellotto femminile"

Tabelle
(Tolta frase ripetuta due volte)
(Tabelle)
{{AtleticaLeggeraXXVOlimpiade}}
==L'eccellenza mondiale==
{| class="wikitable" style="font-size:91%; float:center" cellspacing="2" cellpadding="2" width="500px"
{|{{prettytable}}
|- align="left" valign="top" bgcolor="#DDDDDD"
| Campionessa olimpica 1988
In '''finale''' la Shikolenko mette paura a tutte con un primo lancio a 68,26. Ma la bielorussa dalla terza prova in poi infila solo una serie di nulli. Rimane fredda invece la tedesca Silke Renk che all'ultimo lancio indovina la spallata vincente a 68,34.<br/>
La campionessa in carica Petra Meier (nata Felke) non riesce ad andare oltre i 59 metri e conclude solo settima.
{| class="wikitable" style="fontborder-sizestyle:91%solid; floatborder-width:1px;border-color:#808080;background-color:center#EFEFEF" cellspacing="2" cellpadding="2" width="420px"
|- bgcolor="#EFEFEF"
! Pos