Apri il menu principale

Modifiche

202 byte aggiunti ,  9 anni fa
m
1) la fonte c'è. 2) cercavo solo di arricchire la frase.
{{nota disambigua|descrizione=l'album di [[Francesco De Gregori]]|titolo=[[Fuoco amico (album)]]}}
{{Quote|Afghanistan. Ossimoro ucciso da fuoco amico|Daniele Luttazzi, ''Decameron'', 2008}}
Per '''fuoco amico''' si intende il fuoco proveniente dalle unità del proprio esercito.
[[Ossimoro]] linguistico utilizzato nel [[gergo]] militare, stante ad indicare quella situazione in cui soldati o mezzi vengono a trovarsi sotto il fuoco delle proprie batterie o di quelle alleate.
 
I militari [[Stati Uniti d'America|americani]] utilizzano il termine '''''Friendly fire''''' o '''non-hostile fire''', mentre quelli [[Regno Unito|britannici]] si riferiscono a tali episodi come ''blue-on-blue'', che è un termine mutuato dai [[wargame]], dove le forze amiche sono contraddistinte dal colore blu e quelle nemiche sono rosse. Il termine ''fratricida'' è a volte utilizzato, sebbene più propriamente indicato per attacchi deliberati.
 
951

contributi