Differenze tra le versioni di "Iugero"

7 byte aggiunti ,  13 anni fa
m
Bot: Sostituzione automatica (-\[\[([Bb])ue\|(.*)\]\] +\2)
m (Bot: Sostituzione automatica (-\[\[([Bb])ue\|(.*)\]\] +\2))
Lo '''iugero''' (dal [[lingua latina|latino]] ''iugerum'') era un'unità di superficie agraria utilizzata dai [[Romani]]. Lo iugero equivaleva all'[[area (geometria)|area]] di terreno che era possibile [[aratura|arare]] in una giornata di lavoro con una coppia di [[bueBos taurus|buoi]] aggiogati (di qui l'etimologia da ''"iugum"'', cioè "giogo"). Lo iugero corrispondeva così a circa un quarto di [[ettaro]], esattamente a 2.519,9 [[metro quadro|m²]].
 
I Romani avevano altre misure di superficie: la più piccola era il ''[[pes quadratum]]'' (piede quadrato), pari a 0,087 m²; vi erano poi le misure maggiori, quali l'''[[heredium]]'', o doppio iugero, pari a 5.037,8 m² (circa mezzo ettaro), ed il ''[[saltus]]'', pari a 20.151,28 m² (poco più di due ettari).
34 386

contributi