Differenze tra le versioni di "I Peos"

1 332 byte aggiunti ,  10 anni fa
 
Nel [[2002]] è stato pubblicato un CD che racchiude alcuni dei loro successi.
 
Sul retro della copertina del 33 giri pubblicato dalla Durium, Nuccio Ambrosino ha commentato il gruppo musicale con queste parole:
"Prima di commentare il contenuto e il valore di questo disco è necessaria una considerazione di carattere generale. I PEOS non sono un complesso musicale come tanti altri, forse non sono nemmeno un complesso, sono un'idea. Ciò che questo strano e a volte assurdo, quintetto musicale ha realizzato, non è dovuto alla collaborazione dei soli componenti dell'orchestra, piuttosto è un risultato scaturito dallo scontro di idee espresse da persone operanti in campi artistici diversi, ma uniti dalla stessa mania di riforma, di ricerca di una verità troppo grande per essere raccontata in brani di musica leggera. Vogliamo far notare che i testi e le musiche contenute sono solo un tentativo coraggioso e in buona fede (nessuno dei componenti infatti è arrivato al successo) di elevare il contenuto delle canzoni di musica leggera. I Peos oggi si sono sciolti, ma l'idea no.
Per questo è probabile che i nomi degli inventori di questo gruppo torneranno timidamente alla ribalta del cinema, del teatro o della narrativa."
 
In realtà nessuno dei membri del gruppo ha avuto successo in campo artistico, invece si sono distinti a livello professionale (docenti universitari, avvocato di spicco...)
 
== Formazione ==
Utente anonimo