Differenze tra le versioni di "Punta Zumstein"

ampliata e tolto lo stub
(ampliata e tolto lo stub)
{{S|montagne}}
{{Montagna
|nomemontagna=Punta Zumstein
La '''Punta Zumstein''', in [[lingua tedesca|tedesco]] '''Zumsteinspitze''', (4.563 m) è una delle vette più alte del massiccio del [[Monte Rosa]] nelle [[Alpi Pennine]]. È la terza in ordine di altezza dopo la [[Punta Dufour]] (4634 m) e la [[Punta Nordend]] (4609 m).
 
==Caratteristiche==
Si trova tra la [[Punta Dufour]] e la [[Punta Gnifetti]] lungo il confine tra l'Italia e la Svizzera e interessa i comuni di [[Macugnaga]] e [[Zermatt]].
 
Il versante est precipita per più di mille metri sul [[ghiacciaio del Monte Rosa]] in alta [[Valle Anzasca]]. Gli altri versanti sono più morbidi ed accessibili. La cresta sud-est la collega con la punta Gnifetti tramite il ''Colle Gnifetti'' (4.452 m); la cresta nord la collega con la punta Dufour tramite il ''Grenzsattel'' (4.453 m).
 
==Prima ascensione==
[[File:Punta_Zumstein_e_Punta_Gnifetti.JPG|thumb|left|250px|La Punta Zumstein a sinistra, la [[Punta Gnifetti]] a destra separate dal ''Colle Gnifetti''.]]
La prima ascensione fu realizzata il [[1 agosto]] [[1820]] da Joseph e Johann Niklaus Vincent, Joseph Zumstein, Molinatti, Castel ed altri.
 
==Salita alla vetta==
È facilmente raggiungibile dalla [[Capanna Regina Margherita]] in circa 45 minuti ed è frequentemente salita. Dalla capanna si scende al ''Colle Gnifetti'' e poi sirisalesi ilrisale versantela cresta sud-est prima nevosonevosa e negli ultimi metri rocciosorocciosa. Sulla vetta si trova una croce ed una madonnina.
 
==Bibliografia==