Apri il menu principale

Modifiche

356 byte aggiunti ,  8 anni fa
 
== Biografia ==
È entrata in [[RAI Radiotelevisione Italiana|RAI]] nel [[1959]] come [[signorina buonasera]]; nel [[1961]] è stata scelta per inaugurare il [[secondo programma]] televisivo ed è diventata rapidamente uno dei volti più conosciuti della [[televisione]] italiana <ref>[http://www.storiaradiotv.it/1961%20COPERTINA%20SORRISI%2035%20ABA%20CERCATO%20ARRIVA%20IL%20SECONDO%20CANALE.jpg Copertina Radiocorriere TV]</ref>. Ha presentato e condotto, in [[RAI Radiotelevisione Italiana|RAI]]<ref>[http://www.teche.rai.it Rai Teche | Home page]</ref> prima e a Canale 5 poi, programmi di generi diversi, spaziando dalla [[musica leggera]] e [[Musica classica|classica]], alla medicina, alla politica, all'attualità, allo spettacolo per l'Italia e per l'estero. Il [[21 luglio]] del [[1983]] ha lasciato la RAI per entrare a [[Canale 5]], dove ha condotto il programma del mattino ''[[Buongiorno Italia]]''.<ref>{{Cita news|autore=Daniela Brancati|url=http://ricerca.repubblica.it/repubblica/archivio/repubblica/1987/01/14/buongiorno-firmato-berlusconi.html|titolo=Buongiorno, firmato Berlusconi|pubblicazione=[[la Repubblica]]|giorno=14|mese=01|anno=1987|pagina=31|accesso=21-09-2010|cid=}}</ref>
 
Dal [[1972]] è iscritta all'[[Ordine dei Giornalisti]], nell'elenco dei [[Giornalista pubblicista|pubblicisti]]. Tra le sue collaborazioni si ricorda quella quinquennale con il ''[[Radiocorriere TV]]'', con una rubrica fissa dal titolo “5 minuti insieme”.
 
Anche la figlia, [[Giulia Boschi]], ha inizialmente intrapreso la carriera artistica, per poi dedicarsi all'insegnamento universitario. La nipote [[Flavia Cercato]] è invece una nota conduttrice radiofonica.
 
== Trasmissioni televisive ==
Tra le varie trasmissioni si ricorda: