Differenze tra le versioni di "Windows Media Audio"

Oltre a Windows Media Player, la maggior parte dei formati di compressione WMA possono essere riprodotti utilizzando [[ALLPlayer]], [[VLC media player]], [[MPlayer]], [[RealPlayer]], [[Winamp]], il software di [[Microsoft Zune|Zune]] (con alcune limitazioni — il supporto plugin DSP e DirectSound output è disattivato utilizzando il plugin WMA predefinito) e molti altri software media Player. Il software di gestione del Microsoft Zune supporta la maggior parte dei codec WMA, ma utilizza una variante di [[Windows Media DRM]], che viene utilizzato da PlaysForSure.
 
Il progetto [[FFmpeg]] ha decodificato e reimplementato i codec WMA (tranne WMA Lossless) per permettere il loro uso su sistemi operativi [[POSIX]] come [[Linux]]. Il progetto [[rockbox]] ha ulteriormente esteso questo codec, in modo da permettere la riproduzione su lettori MP3 portatili e telefoni cellulari che eseguono software open source. [[RealNetworks]] ha annunciato pianidi pervolere supportare in RealPlayer per Linux la riproduzione di file WMA, non protetti da DRM, in RealPlayer per Linux. Per la piattaforma [[Macintosh]], Microsoft ha rilasciato nel 2003 una versione PowerPC di Windows Media Player ma il suo sviluppo è cessato. Microsoft attualmente sostiene il [[Flip4Mac]] Windows Media Components, un componente di terze parti di [[QuickTime]] che consente agli utenti di Macintosh di riprodurre file WMA in qualsiasi software che utilizza il [[framework]] di QuickTime. Flip4Mac, tuttavia, attualmente non supporta il codec Windows Media Audio Voice.
 
 
Utente anonimo