Differenze tra le versioni di "Campionato bulgaro di calcio"

m
m (WikiCleaner 0.99 -)
Nel 1971-72 e nel 1972-73 furono aumentate temporaneamente le squadre a 18, ma presto si tornò alle ormai tradizionali 16.
 
Nel 1984-85 fu introdotta una nuova regola, che ebbe corso per 3 campionati, per cui i pareggi per 0-0 non davano punti a nessuna delle due squadre, essendo equiparati, quindi, ad una sconfitta. A quella stagione risale però un noto "caso" del calcio bulgaro: nella finale di [[Coppa di Bulgaria|Coppa nazionale]], fra le prime due in campionato (ad una giornata dal termine) vi fu una terribile rissa (in cui fu coinvolto anche il giovane [[Hristo Stoichkov]]). [[PFC CSKA Sofia|CSKA Sofia]] e [[PFC Levski Sofija|Levski Sofia]] furono espulse dal campionato e sciolte (anche se presto rifondate) e il titolo assegnato alla terza in campionato, il [[Botev Plovdiv]]. Nel 1990 la Federazione bulgara riassegnò il titolo al [[Levski Sofia|Levski]].
 
Dalla stagione 1993-94 sono assegnati 3 punti per la vittoria. Ulteriori sperimentazioni risalgono al 2000-01 con un campionato a 14 squadre e al 2001-02 con un analogo campionato e play-off per il titolo fra le prime 6. Si è tornati però alla formula usuale a 16 squadre.
 
Di tutti i titoli finora assegnati, la gran parte sono divisi fra le due massime squadre bulgare (che nel corso degli anni hanno assunto varie denominazione): 30 il [[CSKA Sofia]] e 23 il [[PFC Levski Sofija|Levski Sofia]] (compreso quello annullato e poi riassegnato nel 1984-85). Il [[Litex Lovech]] ha conquistato 3 titoli.
 
==Stagione attuale==
| [[CSKA Sofia]] || [[Sofia]] || align=center | 31
|-
| [[PFC Levski Sofija|Levski Sofia]] || [[Sofia]] || align=center | 26
|-
| [[Slavia Sofia]] || [[Sofia]] || align=center | 7
206 029

contributi