Differenze tra le versioni di "Caprasio di Lérins"

nessun oggetto della modifica
m ([r2.5.2] Bot: Aggiungo: ca:Caprasi de Lerins, fr:Caprais de Lérins)
{{s|vescovi|francesi}}
{{Santo
|nome= San Caprasio
|immagine=
|didascalia=
|note= Vescovoeremita
|nato=
|morto= [[430]]
|AnnoMorte = 430
|Epoca =
|Attività = eremitamonaco
|Attività2 =
|AttivitàAltre =
 
== Biografia ==
Ritiratosi presso [[Lérins]], in [[Provenza]], a lui si unirono [[Onorato di Arles|Santsant'Onorato]] e suo fratello Venanzio. I tre decisero di recarsi in [[Terra Santa]] in [[pellegrinaggio]], tuttavia la morte di Venanzio a [[Modone]], in [[Messenia]], fece ritornare prematuramente in Gallia Caprasio e Onorato, ritornando a fare gli eremiti imitando i [[Padri del deserto]], con molti altri seguaci della regola di [[Pacomio abate|San Pacomio]]. Da questa comunità nacque in seguito l'[[Abbaziaabbazia di Lerino]].
 
== Culto ==
La festa del santo sul calendario cattolico ricorre il [[1 giugno]].
 
La fonte principale della biografia del santo si deve a una ''laudatio'' scritta da [[Ilario di Arles]], che era stato monaco a Lérins prima di diventare vescovo di Arles. I resti del santo si trovano oggi presso l'[[Abbaziaabbazia di San Caprasio]] ad [[Aulla]], [[Toscana]].
 
==Collegamenti esterni==
85 849

contributi