Bosone di Higgs: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
Nessun oggetto della modifica
 
== Bosone (Campo) di Higgs e teoria elettrodebole==
Il bosone di Higgs è il quanto di uno dei componenti del '''''campo di Higgs'''''. Il campo di Higgs avrebbe subìto (secondo la teoria cosmologica prevalente nei momenti iniziali dopo il [[Big bang]]) un processo di [[condensazione tachionica]], acquisendo un valore non-zero che permea tutto lo spazio vuoto dell'universo in qualsiasi istante, detto [[valore di aspettazione del vuoto]] non-zero. L'esistenza di questo valore giocherebbe un ruolo fondamentale: esso darebbe massa ai [[Bosone vettore|bosoni vettori]] [[Bosoni W e Z|W e Z]], e allo stesso bosone di Higgs, attraverso la rottura della [[simmetria di gauge]] elettrodebole, un fenomeno conosciuto come [[meccanismo di Higgs]]. Questo meccanismo teorico è il più semplice in grado di dare massa ai [[bosoni di gauge]], compatibile anche con le [[teoria di gauge|teorie di gauge]].
 
Entrando più in dettaglio, il campo di Higgs consiste in realtà di due campi complessi, doppietto di [[isospin debole]] (gruppo di simmetria [[SU(n)|SU(2)<sub>''L''</sub>]]) e singoletto di [[ipercarica debole]] (gruppo U(1)<sub>''Y''</sub>) con valore di ipercarica pari a +1; ne discende che il campo con terza componente di isospin debole +½ ha carica elettrica +1, mentre l'altro (isospin -½) è neutro. Assumendo, come già accennato, che la componente reale del campo neutro, la cui particella corrisponde al bosone di Higgs, abbia un valore di aspettazione sul vuoto non nullo, i restanti tre campi reali (due dal campo carico e uno formato dalla parte immaginaria del campo neutro) sarebbero, se non ci fossero i campi di gauge, tre [[bosone di Goldstone|bosoni di Goldstone]], e come tali privi di massa. Ma dato che i campi di gauge sono accoppiati ai campi di Higgs tramite le [[derivata covariante|derivate covarianti]], i bosoni di Goldstone divengono, per il meccanismo di Higgs, le componenti longitudinali dei bosoni [[bosoni W e Z|<math>W^+</math>, <math>W^-</math>, e <math>Z^0</math>]], i quali perciò acquistano massa.<br>
 
==Bosone (Campo) di Higgs e massa dei fermioni==
Il campo di Higgs sarebbe responsabile anche della massa dei [[Fermione|fermioni]] attraverso l'estensione del meccanismo di Higgs all'[[interazione di Yukawa]]: nel momento in cui il campo di Higgs, secondo la teoria, acquisisce un valore di aspettazione del vuoto non zero, determina, mantenendo sempre la compatibilità di gauge, rottura spontanea della [[simmetria chirale]], con comparsa nella [[lagrangiana]] di un termine che descrive, in termini di campo, la massa del fermione corrispondente. Rispetto al meccanismo di Higgs propriamente detto dell'[[interazione elettrodebole]], ini cui i parametri hanno chiare interpretazioni teoriche, il "meccanismo di [[Yukawa]]" risulta essere molto meno predittivo: infatti i parametri di questo tipo di interazione risultano introdotti ad hoc nel modello standard.
 
== Critiche: gli scettici ==
Utente anonimo