Apri il menu principale

Modifiche

All'interno gli uffici sono collocati ai piani terra e primo, mentre all'ultimo si trovano le abitazioni dei comandanti. Due corridoi centrali attraversano i corpi nord e sud, dove si affacciano gli uffici e le due ampie sale poste sopra i ponti. All'angolo sud-est si trova la stanza da ricevimento del comandante, affacciata sull'atrio che porta allo scalone d'onore ed alla sala degli Stemmi.
 
Quest'ultima sala si sviluppa in lunghezza sopra il "ponte" e deve il suo nome agli stendardi esposti alle pareti, con gli stemmi dipinti di Reparti di Volo risalenti al periodo della [[seconda guerra mondiale]], conservati in teche di vetro di Murano. Usata oggi come sala riunioni, è coperta da [[solai]] a travi ricalate. Vi si trovano anche un mappamondo e quattro busti bronzei: del generale [[Alessandro Guidoni]], del maggiore [[Francesco Baracca]], del capitano [[Italo Piccagli]] e del generale e teorico dell'aviazione [[Giulio DuhetDouhet]].
 
La sala gemella sull'altro lato del padiglione è invece divisa in uffici, mediante tramezzi in legno.
Utente anonimo