Differenze tra le versioni di "Edward Ferrars"

nessun oggetto della modifica
E' uno dei protagonisti maschili del romanzo [[''Ragione e sentimento'']] di [[Jane Austen]].
E' uno dei protagonisti maschili del romanzo [[''Ragione e sentimento'']] di [[Jane Austen]]. Fratello della cognata di Eleonor, è destinato ad ereditare la fortuna di famiglia, per questo,la madre e la sorella vorrebberlo vederlo distinguersi in qualche nobile professione e compiere un matrimonio con una ragazza ricca e altolocata; ma Edward non è ambizioso e il suo desiderio è di diventare curato. Si innamora contraccambiato di Eleonor, ma questo sentimento è contrastato dalla famiglia di lui e da una fidanzata di gioventù, Lucy, la quale mira solo al suo patrimonio, ma che Edward per onorare l'impegno preso anni prima intende sposare. Dopo molte vicende si svelano i veri caratteri: quando Edward confessa alla madre di essere segretamente fidanzato con Lucy e di volerla sposare, questa lo disereda in favore del fratello minore Robert, Lucy allora si fidanza con quest'ultimo e Eleonor e Edward possono finalmente sposarsi!
Questa figura maschile apparentemente non ha le caratteristiche del vero eroe, non viene descritto come un giovane avvenente, è timido, poco ambizioso e oppresso da madre e sorella a cui non riesce a ribellarsi. Sembra un debole, ma in realtà si rivela un personaggio coerente che crede nei veri sentimenti e che rimane fedele alla parola data. Non illude Eleonor con un fidanzamento finchè non sarà libero da precedenti legami. per questo alla fine riuscirà a realizzare i suoi desideri e a vivere felice con la donna amata. E' speculare rispetto all'altro protagonista maschile, l'avvenente Willoughby dal carattere aperto e simpatico che promette ciò che non può mantenere, non onora i precedenti legami affettivi e alla fine si sposerà per denaro deludendo l'innamorata Marianne e destinandosi ad una vita infelice.
Utente anonimo