Differenze tra le versioni di "Comitato centrale"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  9 anni fa
m
typo
m (typo)
Nel tempo la denominazione ha finito per essere tradizionalmente associata al comunismo, tanto che molti partiti, ad esempio vari partiti socialisti e alcuni partiti post-comunisti, l'hanno abolita per dare un segno di distinzione o discontinuità rispetto a quella ideologia. In Italia è stata utilizzata dal [[Partito Socialista Italiano]], che l'ha abbandonata all'epoca della segreteria di [[Bettino Craxi]], e dal [[Partito Comunista Italiano]]. Dopo lo scioglimento del Partito Comunista Italiano la denominazione è utilizzata dal [[Partito dei Comunisti Italiani]] mentre non è stata ripresa né dai [[Democratici di Sinistra]] né dal [[Partito della Rifondazione Comunista]].
 
Va comunque detto che, al di là del nome utilizzato, molti partiti (ed associazioni analoghe) dispongono di un organo corrispondente al comitato centrale (variamente donominatodenominato, ad esempio ''consiglio nazionale''), che opera quale massima assemblea deliberativa tra una sessione e l'altra del [[congresso]], visto che quest'ultimo, date le sue dimensioni, può riunirsi solo saltuariamente.
 
{{portale|comunismo|Politica}}