Differenze tra le versioni di "Julian Assange"

sistemata generale
m (r2.7.1) (Bot: Aggiungo: simple:Julian Assange)
(sistemata generale)
|accesso=18 novembre 2010
|lingua=en
}}</ref>. Si sposa a diciott'anni e diventa padre; poi si separa dalla moglie<ref name=Moss/>.
}}</ref>.
Si sposa a diciott'anni e diventa padre; poi si separa dalla moglie<ref name=Moss/>.
 
Verso la fine degli anni ottanta diviene membro di un gruppo di ''hackers'' noto come "International Subversives" (''Sovversivi internazionali''). Egli utilizzacon lo [[pseudonimo]] di "Mendax" (da una frase di [[Orazio]]: "magnificamente mendace").<ref>{{cita news
| url=http://www.newyorker.com/reporting/2010/06/07/100607fa_fact_khatchadourian?currentPage=all
| pubblicazione=[[The New Yorker]]
| lingua=en
| autore=Raffi Khatchadourian
| accesso=26 novembre 2010}}</ref>. Nel [[1991]] subisce un'irruzione nella sua casa di Melbourne da parte della polizia federale australiana.<ref>{{cita news
| url=http://www.theaustralian.com.au/national-affairs/defence/rudd-government-blacklist-hacker-monitors-police/story-e6frg8yx-1225718288350
| lingua=en
| autore=Richard Guilliatt
| pubblicazione=[[The Australian]]
| accesso=26 novembre 2010}}</ref>.: Eglisecondo le autorità sarebbe infatti riuscito ad accedere via modem a vari computer appartenenti a un'università australiana e aad entrare nel sistema informatico del [[United States Department of Defense|Dipartimento della difesa]] americano.<ref name=Moss /><ref name=Khatchadourian>{{Cita news
|autore=Raffi Khatchadourian
|url=http://www.newyorker.com/reporting/2010/06/07/100607fa_fact_khatchadourian?currentPage=all
|accesso=18 novembre 2010
|lingua=en
}}</ref>. Nel [[1992]] gli vengono rivolti 24 capi di accusa di [[hacking]]. Assange è condannato, ma in seguito è rilasciato per buona condotta, dopo aver pagato una multa di 2.100 [[dollaro australiano|dollari australiani]].
 
Nel [[1995]] programma Strobe<ref>
}}</ref>, software [[open-source]] dedicato al [[port scanning]]. Nel [[1997]] collabora alla stesura del libro ''Underground: Tales of Hacking, Madness and Obsession on the Electronic Frontier''.
 
Dal [[2003]] al [[2006]], studia [[fisica]] e [[matematica]] all'Università di [[Melbourne]], ma non ottiene una laurea.<ref name=Khatchadourian />. Studia anche filosofia e [[neuroscienze]].<ref>{{cita web
| url=http://personaldemocracy.com/pdf-conference-2010-june-3-5-new-york-city-speakers#assange
| editore=Personal Democracy Forum
| titolo=PdF Conference 2010: Speakers
| lingua=en
| accesso=26 novembre 2010}}</ref>.
 
=== WikiLeaks ===
 
A partire dal [[2007]] è tra i promotori del [[sito web]] [[Wikileaks]], del quale si definisce ''editor in chief''.<ref>
{{Cita news
|url=http://www.huffingtonpost.com/tedtalks/julian-assange-why-the-wo_b_651329.html4
|accesso=18 novembre 2010
|lingua=en
}}</ref>.
 
=== Le accuse di molestia sessuale ===
 
Il [[18 novembre]] [[2010]] il tribunale di [[Stoccolma]] spicca un mandato d'arresto in contumacia nei suoi confronti con l'accusa di stupro, molestie e coercizione illegale.<ref>{{cita news
| url=http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/topnews/2010/11/18/visualizza_new.html_1699372268.html
| titolo=Svezia, ordinato arresto Assange
| mese=novembre
| anno=2010
| accesso=26 novembre 2010}}</ref>. LaIl denunciareato eracontestatogli statasarebbe fatta da due sue ex-amanti dopo che esse avevano appreso l'una dall'altraquello di aver avuto rapporti sessuali connon lui<refprotetti, name="quot">http://qn.quotidiano.net/esteri/2010/12/07/425926-sarah_jessica_vendetta.shtml</ref>:seppur unaconsenzienti, dicon lorodue èdonne, Anna Ardin, una (militante [[femminismo|femminista]] e, segretaria dell'associazione "Brotherhood Movement," chee avevaautrice pubblicato sul webdi una "guida alla vendetta contro il partner". pubblicata sul web<ref>http://www.repubblica.it/esteri/2010/08/25/news/blog_assange-6493397/</ref>) None esistonoSofia comunqueWilén, provee adi suoaver caricosuccessivamente cherifiutato nondi sianosottoporsi laad parolaun dellecontrollo duemedico donne.sulle malattie sessualmente trasmissibili: in Svezia tale condotta è infatti considerata criminosa<ref name="quot"/>{{cita news
L'accusa rivolta ad Assange, com'è stato poi chiarito, si riferiva al rifiuto di sottoporsi ad un controllo medico sulle malattie sessualmente trasmissibili dopo aver avuto rapporti sessuali non protetti, seppur consenzienti, con le due donne, reato punibile in [[Svezia]].<ref>{{cita news
| url=http://www.ilmessaggero.it/articolo_app.php?id=34681&sez=HOME_NELMONDO&npl=&desc_sez=
| titolo=L'accusa ad Assange: ha fatto sesso non protetto con due donne consenzienti
| mese=dicembre
| anno=2010
| accesso=6 dicembre 2010}}</ref>. La denuncia era stata fatta dalle sue ex-amanti dopo che esse avevano appreso l'una dall'altra di aver avuto rapporti sessuali con lui<ref name="quot">http://qn.quotidiano.net/esteri/2010/12/07/425926-sarah_jessica_vendetta.shtml</ref>; al momento dell'emissione del mandato di arresto contro Assange non esistevano comunque prove a suo carico che non fossero la parola delle due donne<ref name="quot"/>. Molti hanno sollevato dubbi sulla natura del provvedimento<ref>{{cita news
| accesso=6 dicembre 2010}}</ref>
Molti hanno sollevato dubbi sulla natura del provvedimento<ref>{{cita news
| url=http://www.ilfattoquotidiano.it/2010/08/21/trattamento-boffo-per-wikileaks/51981/
| pubblicazione=[[Il Fatto Quotidiano|Il Fatto Quotidiano.it]]
| mese=agosto
| anno=2010
| accesso=26 novembre 2010}}</ref>, mettendo in rilievo la coincidenza temporale con l'avventola rivelazione da parte di Wikileaks di nuove rivelazioniinformazioni che, a detta del Pentagono<ref>{{cita news
| url=http://www.ansa.it/web/notizie/rubriche/mondo/2010/11/25/visualizza_new.html_1677179926.html
| titolo=Wikileaks, Farnesina: rapporti con Usa non scalfiti
| mese=novembre
| anno=2010
| accesso=26 novembre 2010}}</ref>, sarebbero "state «un tentativo irresponsabile di destabilizzare la sicurezza globale"». Il 20 novembre è stato spiccato un mandato di arresto internazionale tramite [[Interpol]] dalla forza di polizia svedese.<ref>{{cita web
 
Il [[20 novembre]] l'[[Interpol]] e il [[Sistema di Informazione Schengen]] recepiscono il mandato di arresto<ref>{{cita web
|lingua=en
|url= http://www.interpol.int/public/data/wanted/notices/data/2010/86/2010_52486.asp
|editore= Interpol
|accesso= 1-12-2010
}}</ref> In aggiunta è stato diramato un mandato di arresto nell'[[Unione Europea]] tramite il [[Sistema di Informazione Schengen]]. "«Abbiamo voluto assicurarci che fosse visibile da tutte le forze di polizia del mondo"», ha affermato un portavoce della polizia nazionale svedese.<ref>{{cita news
| url=http://www.bbc.co.uk/news/world-europe-11803703
| titolo=Wikileaks' Assange faces international arrest warrant
| mese=novembre
| anno=2010
| accesso=26 novembre 2010}}</ref>.
 
Il [[28 novembre]] [[2010]], WikiLeaks rende di pubblico dominio oltre [[Pubblicazione dei documenti diplomatici statunitensi|251.000 documenti diplomatici statunitensi]], molti dei quali etichettati come "confidenziali" o "segreti". Il giorno seguente, l'il [[general attorney general]] dell'[[Australia]], [[Robert McClelland]], dichiara alla stampa che l'Australia è intenzionata a investigare sulle attività di Assange e di Wikileaks.<ref>{{cita news
|url=http://english.aljazeera.net/news/asia-pacific/2010/11/2010112961154954144.html
|titolo=Australia opens WikiLeaks inquiry
|mese=novembre
|anno=2010
|accesso=29 novembre 2010}}</ref>. Afferma inoltre che, "dal «punto di vista dell'Australia, ci potrebbe essere un buon numero di leggi violate con il rilascio di queste informazioni. La polizia federale australiana lo sta verificando".»<ref>{{cita news
|url=http://www.attorneygeneral.gov.au/www/ministers/mcclelland.nsf/Page/Transcripts_2010_FourthQuarter_29November2010-DoorstoponleakingofUSclassifieddocumentsbyWikiLeaks
|titolo=Doorstop on leaking of US classified documents by Wikileaks
|mese=novembre
|anno=2010
|accesso=29 novembre 2010}}</ref>. McClelland non esclude la possibilità del ritiro del passaporto australiano di Assangedell'informatico.
 
Il [[7 dicembre]] [[2010]] Assange si presenta spontaneamente negli uffici di [[Scotland Yard]] e viene arrestato in seguito al mandato di cattura internazionale.<ref>{{cita news
|url=http://www.agi.it/in-primo-piano/notizie/201012071438-ipp-rt10156-wikileaks_assange_arrestato_ora_scontro_su_estradizione
|titolo=Wikileaks: Assange Arrestato Ora Scontro Su Estradizione
|mese=dicembre
|anno=2010
|accesso=7 dicembre 2010}}</ref>. Lo stesso giorno, nel pomeriggio, il tribunale respinge la richiesta di libertà provvisoria su cauzione, appoggiata da diverse personalità del cinema e del giornalismo,<ref>{{cita news
|url=http://www.guardian.co.uk/media/2010/dec/08/julian-assange-celebrity-supporters
|titolo=Julian Assange's celebrity supporters stake reputations on case
|mese=dicembre
|anno=2010
|accesso=8 dicembre 2010}}</ref>, e decide di tenerlo in carcere fino al [[14 dicembre]] in carcere per poi trasferirlo in Svezia.<ref>Diretta RaiNews del 7-12-2010, ore 16.10.</ref>. Nel frattempo la Svezia presenta una richiesta di [[estradizione]] alle autorità britanniche. Secondo alcune fonti, il governo americano si sarebbe messo in contatto con quello svedese per discutere l'estradizione di Assange negli [[Stati Uniti]], dove verrebbe accusato di [[spionaggio]]<ref>{{cita news
Il governo americano e quello svedese sono in contatto per discutere l'estradizione di Assange negli [[Stati Uniti]], dove verrebbe accusato di [[spionaggio]].<ref>{{cita news
|url=http://www.independent.co.uk/news/uk/crime/assange-could-face-espionage-trial-in-us-2154107.html
|titolo=Assange could face espionage trial in US
|mese=dicembre
|anno=2010
|accesso=8 dicembre 2010}}</ref>. Il [[16]] [[dicembre]], dopo nove giorni di carcere, Assange viene rilasciato su cauzione e il tentativo delle autorità svedesi di bloccarne la liberazione respinto.<ref>{{cita news
|accesso=8 dicembre 2010}}</ref>
Il [[16]] [[dicembre]], dopo nove giorni di carcere, Assange viene rilasciato su cauzione e il tentativo delle autorità svedesi di bloccarne la liberazione respinto.<ref>{{cita news
|url=http://www.guardian.co.uk/media/2010/dec/16/julian-assange-walks-free-nine-days-jail
|titolo=Assange walks free after nine days in jail
|mese=dicembre
|anno=2010
|accesso=16 dicembre 2010}}</ref>: il dibattimento sull'estradizione in Svezia viene rimandato al gennaio dell'anno successivo.
 
== Note ==
7 677

contributi