Differenze tra le versioni di "Nobiltà svedese"

m
 
== Nobiltà nel medioevo ==
La nobiltà in Svezia (e in [[Finlandia]]) risale al [[1280]] quando fu stabilito che i [[Magnate|magnati]] che avessero i mezzi economici per contribuire alla [[cavalleria]] con un cavaliere sarebbesarebbero statostati esentatoesentati dalle tasse ordinarie, come il [[clero]] che già godeva di tale privilegio. Il termine arcaico svedese per indicare la nobiltà ''frälse'' si riferisce appunto a chi è esente da tasse (quindi anche al clero).
 
La creazione della nobiltà è da attribuirsi al fatto che il vecchio sistema del ''[[leiðangr]]'', con la flotta ed il re costantemente in viaggio per il reame (tra i possedimenti dell'[[Uppsala öd]]) divenne obsoleto. La Corte Reale ed i castelli necessitavano di essere finanziati con tasse sui possedimenti terrieri.
2 596

contributi