Apri il menu principale

Modifiche

m
eliminati link rossi
}}
 
Darabont è di origini [[ungheresi]]: nacque in un campo di rifugiati a [[Montbeliard]], [[Francia]], perché i suoi genitori erano fuggiti dall'[[Ungheria]] dopo la [[Rivoluzione ungherese]] del [[1956]]. la famiglia si trasferì poi negli [[Stati Uniti d'America|Stati Uniti]] quando il regista era ancora molto piccolo.
 
All'età di 20 anni Darabont inizia la sua carriera nel mondo del [[cinema]]. Dopo aver scritto e diretto il [[cortometraggio]] ''[[The Woman in the Room]]'' ([[1983]]), tratto da una storia breve di [[Stephen King]], debutta ufficialmente dietro la macchina da presa con il [[lungometraggio]] ''[[Sepolto vivo (film 1990)|Sepolto vivo]]'' ([[1990]]), un [[film]] per la [[televisione]].
 
Il grande successo internazionale arriva con il secondo [[film]], anche questo scritto e diretto come il precedente, ''[[Le ali della libertà]]'' ([[1994]]), per il quale ottenne una ''[[nomination]]'' agli [[premio Oscar|Oscar]] e ai [[Golden Globe]] per la "miglior sceneggiatura non originale".
2 275

contributi