Unità trattamento aria: differenze tra le versioni

(Annullata la modifica 37906619 di 94.84.81.186 (discussione))
Etichetta: Sequenze di caratteri ripetuti da parte di un nuovo utente o IP
Il recupero di calore può essere di 2 tipi: '''sensibile''' e '''latente'''. Nel primo caso si ha una cessione del contenuto entalpico di uno dei 2 fluidi in modo da pre-riscaldare (d'inverno) o pre-raffreddare (d'estate) l'aria da trattare.<br>
Il recupero latente si ha solo d'estate, e può essere spiegato in questo modo: in estate l'aria è molto umida, e per eliminare l'umidità l'unico mezzo è quello di farla condensare. Per poter condensare questo vapore acqueo è necessario prelevare una quantità di calore nota come calore latente di vaporizzazione. Quindi l'aria trattata, fredda e deumidificata, assorbe questo calore e opera una pre-deumidificazione dell'aria da trattare. Ovviamente nel caso si abbia un recupero latente è presente anche uno sensibile.
 
SUCAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAAA
 
== Batterie di scambio termico e sezione umidificante ==
Utente anonimo