Differenze tra le versioni di "Atletica leggera ai Giochi della VIII Olimpiade - 3000 metri a squadre"

Box Evento olimpico
m (Bot: Sistemo sintassi template Portale. Aggiungo: atletica leggera. Tolgo: Atletica leggera, sport, Sport.)
(Box Evento olimpico)
{{Evento olimpico
|estinv = E
|disciplina = Atletica leggera
|specialità = 3000 metri a squadre
|anno = 1924
|immagine =
|dim_img =
|didascalia =
|luoghi = [[Stadio Olimpico Yves-du-Manoir|Stadio di Colombes]]
|date = 11-[[13 luglio]] [[1924]]
|partecipanti = 9 squadre
|nazioni =
|oro = Nazionale
|oro_nazione = FIN
|argento = Nazionale
|argento_nazione = GBR
|bronzo = Nazionale
|bronzo_nazione = USA
|olimpiade successiva = Specialità soppressa
}}
{{torna a|Atletica leggera ai Giochi della VIII Olimpiade}}
{{AtleticaLeggeraVIIIOlimpiade}}
Circuito di 3,42 km attorno alla Senna da ripetere tre volte.<br/>
Solo tre squadre finiscono la gara con i tre concorrenti utili per la classifica poiché il caldo (oltre 40°) provoca numerosi ritiri.
{| style="border-style:solid;border-width:1px;border-color:#808080;background-color:#EFEFEF" cellspacing="2" cellpadding="2" width="500px480px"
|-
! Pos
|- align="left" valign="top" bgcolor="#F7F6A8"
! [[Immagine:Gold medal.svg|20px]]
| {{FIN}} || align="left" | <small>1&deg; [[Paavo Nurmi]], 2&deg; [[Ville Ritola]], 5&deg; <br />[[Elias Katz]],<br /> [[Frej Liewendhal]], <br />[[Eino Seppälä]], [[S. Talja]] </small>|| align="left" | 8
|- align="left" valign="top" bgcolor="#DCE5E5"
! [[Immagine:Silver medal.svg|20px]]
| {{GBR}} || align="left" | <small>3&deg; [[Bernard MacDonald]], 4&deg; [[Johnstone]], <br />7&deg; [[George Webber]], <br />[[Walter Porter]], <br />[[Arthur Clark]], (ignoto il sesto)</small>|| align="left" | 14
|- align="left" valign="top" bgcolor="#FFDAB9"
! [[Immagine:Bronze medal.svg|20px]]
| <small>{{USA}} || align="left" | <small>6&deg; [[Edward Kirby]], 8&deg; [[William Cox]], <br />11&deg; [[Willard Tibbetts]], <br /> [[James Connolly]], <br />[[Joseph Ray]], [[Leo Larrive]] </small>|| align="left" | 25
|}
Questa gara è l'ultima fatica di Paavo Nurmi a Parigi. Il fuoriclasse finlandese ha disputato sette corse in cinque giorni (8-13 luglio), vincendole tutte e collezionando un bottino-record di 5 medaglie d'oro. Mai nessuno è riuscito a fare altrettanto nell'atletica leggera olimpica in tutto il XX secolo.