Differenze tra le versioni di "Timpano (architettura)"

nessun oggetto della modifica
[[File:Arch timpano pantheon.jpg|thumb|right|350px|Evidenziato, il [[frontone (architettura)|frontone]] del [[Pantheon (Roma)|Pantheon di Roma]]; la sua cornice racchiude il timpano]]
 
Il '''timpano''' è, nell'[[architettura]] templare, la superficie [[triangolo|triangolare]] verticale racchiusa nella [[cornice (architettura)|cornice]] del [[frontone (architettura)|frontone]], i cui tre lati si chiamano ''geison''. I due spioventi che concludono l'edificio sono chiamati ciascuno ''sima''. Spesso il timpano era ornato con [[affresco|affreschi]]decorazioni fittili dipinte o [[scultura|sculture]] oppure, vuoto, era schermato con materiali leggeri, come membrane animali, da cui il nome greco τύμπανον.
Il termine, usato anche come sinonimo di frontone, può indicare lo spazio racchiuso nella cornice soprastante portali e finestre. Il timpano è definito "spezzato" quando la sua cornice è interrotta in modo simmetrico privandolo, ad esempio, del vertice.
Utente anonimo