Tracciatura: differenze tra le versioni

1 511 byte aggiunti ,  11 anni fa
rb
(rb)
La tracciatura a macchina è particolarmente utile quando è necessario tracciare disegni complessi su superfici piane.
 
=== Macchine speciali per tracciare ===
pp
In commercio esistono macchine a [[Computer numerical control|controllo numerico]] realizzate appositamente per tracciare su superfici piane.
 
I modelli più semplici ricalcano la struttura dei [[plotter]], dove, al posto del pennino, è collocata una punta a tracciare. Viene ovviamente curata la componentistica onde ridurre giochi e correggere gli errori di posizionamento.
 
Nei modelli più raffinati sono presenti molti accessori: piani di sostegno, microscopi collimatori, [[comparatore|comparatori]], ecc..
 
Con queste macchine è possibile ottenere tracciature d'elevata precisione (fino a 0,001 mm di accuratezza).
 
=== Tracciatura con una fresa ===
In assenza di macchine speciali, si può effettuare una tracciatura usando una comune fresa:
il pezzo viene fissato alla tavola e allineato lungo uno degli assi, mentre la fresa è sostituita da un [[bulino]]. Il bulino viene posizionato in modo che sfiori la superficie da tracciare. Muovendo la tavola s'incide superficialmente il pezzo realizzando linee parallele e ortogonali, con una precisione pari a quella di lavorazione della macchina.
 
Su una comune fresa è possibile ottenere tracciature con precisione di 0,01 mm. Usando invece una fresa a [[Computer numerical control|controllo numerico]] si possono avere ulteriori vantaggi:
* la lettura delle quote è più pratica e precisa;
* è possibile tracciare linee oblique, curve e circonferenze;
* è possibile ottenere tracciature con elevate precisioni.
 
=== Tracciatura con il tornio ===
93 828

contributi