Differenze tra le versioni di "Taurocatapsia"

Nessun cambiamento nella dimensione ,  9 anni fa
m
m (Annullata la modifica 32526865 di 88.51.159.42 (discussione) - vandalismo)
Le rappresentazioni del III tipo sono spesso trovate nei reperti del Tardo Minoico IIIB (dal XIV al XIII secolo a.C.). Gli affreschi a [[Tell el Dab'a]] risalenti al [[XVIII dinastia]] (dal XVI al XIV secolo a.C.) mostrano disegni similari, oltre ai motivi squisitamente egiziani, per la cui ragione essi di solito sono stati ascritti agli artigiani egiziani che impararono (imitando) quell'arte, piuttosto che direttamente a quelli minoici.
 
Altri esempi di scene con il salto sul toro sono state trovate in [[SyriaSiria]], come nell'impronta di un [[sigillo cilindrico]] trovato al livello VII a [[Alalakh]] (periodo [[Antico Babilonese]], XIX o XVIII secolo a.C.) che mostra due acrobati che si esibiscono stando in verticale sulle mani sulla schiena del toro, con una segno di [[ankh]] posto fra loro; in un altro sigillo appartenente a un dipendente di [[Shamshi-Adad I]] (1800 a.C. ca.), oltre ad altri esempi siriani. Inoltre, nel 1997, venne scoperto un vaso nel sito turco di [[Hüseyindede Tepe|Hüseyindede]], nella provincia di Çorum, risalente all'[[Ittiti#L'Antico_Regno|Antico Regno ittita]] (XVIII-XV secolo a.C.).
 
==Creta minoica==
270 868

contributi