Differenze tra le versioni di "Segretario di Stato"

m
Fix link
m (Bot: accenti)
m (Fix link)
Nel governo federale degli [[Stati Uniti d'America]] il titolo di segretario di stato designa un ministro particolare e precisamente quello che altrove prende il nome di [[ministro degli esteri]]. Il [[Segretario di Stato degli Stati Uniti]], posto a capo di un dicastero detto ''Dipartimento di Stato'', è la figura più importante del [[gabinetto]] presidenziale. Inoltre è il terzo in ordine di successione (dopo lo ''speaker'', ossia il [[presidente]], della [[Camera dei Rappresentanti degli Stati Uniti|Camera dei rappresentanti]] e il [[Presidente pro tempore del Senato degli Stati Uniti|Presidente pro tempore del Senato]]) in caso di morte o impedimento contestuale del [[Presidente degli Stati Uniti d'America|Presidente]] e del Vicepresidente.
 
Sempre negli Stati Uniti esiste un segretario di stato anche nella grande maggioranza degli stati federati (non c'è in [[Alaska]], nelle [[Hawaii]] e nello [[Utah]]; nel [[Massachusetts]], in [[Pennsylvania]] e in [[Virginia]] è denominato ''Secretary of the Commonwealth''). Si tratta di un organo che coadiuva il [[governatore (stati moderni)|governatore]] con funzioni variabili da stato a stato, che includono quelle in materia elettorale, di società commerciali, pubblici registri, professioni ecc. Negli stati dove esiste un luogotenente governatore, il segretario di stato è di solito il secondo in ordine di successione in caso di morte o impedimento del governatore; in [[Arizona]], [[Oregon]] e [[Wyoming]] è invece il primo (nei rimanenti stati primo in ordine di successione è il [[presidente]] del [[senato]]).
 
==Segretari di stato subordinati a ministri==