Anglia orientale: differenze tra le versioni

m
nessun oggetto della modifica
mNessun oggetto della modifica
Norwich è a pochi chilometri da lì che ha sede la [[University of East Anglia]]. Tuttavia, non è a Norwich ma in Suffolk che ha sede l'Assemblea regionale.
 
== Storia ==
La regione, il cui territorio venne interamente occupato dagli angli nei secoli V e VI, costituiva il regno dell'Anglia orientale, uno dei [[Eptarchia anglosassone|regni anglosassoni]] medievali, che a sua volta prendeva il nome dalla terra di origine degli angli (l'[[Angeln]]), nel nord della Germania ([[Schleswig-Holstein]]). Il regno si formò intorno al [[520]] dalla fusione del [[Norfolk]] (''North Folk'') e del [[Suffolk]] (''South Folk''). Ebbe per capitali Dommoceaster ([[Dunwich]]) ed in seguito Theodford ([[Thetford]]).
 
Gli [[angli|angli orientali]] riacquistarono l'indipendenza dopo una rivolta contro i [[angli|merciani]] (825-827). Il 20 novembre dell'870 gli invasori [[Vichinghi|vichinghi danesi]] con [[Ívarr Ragnarsson]] uccisero re [[Edmondo dell'Anglia orientale|Edmondo]] e conquistarono il regno. I [[sassoni del Wessex]] riacquistarono il controllo dell'area nel 920, ma la persero di nuovo nel 1015-1017, quando fu conquistata da [[Canuto il Grande]]. Nel 1017, fu affidata a [[Thorkel l'Alto]].
 
==Voci correlateNote ==
*[[Re dell'Anglia orientale]]
 
==Note==
<references/>
 
== Voci correlate ==
*[[Re dell'Anglia orientale]]
 
{{Eptarchia}}