Apri il menu principale

Modifiche

Nessun cambiamento nella dimensione, 8 anni fa
Dopo il noto spareggio delle cinque partite col [[Bologna Football Club|Bologna]], nel quale sfuggì ai Grifoni la possibile vittoria del decimo titolo, il venticinquenne passò all'[[Inter]]nazionale di [[Milano]] per due stagioni. Nel [[1927]] ritornò ancora al Genoa per un campionato, durante il quale giocò collezionò 9 presenze segnando un gol.
 
Chiuse la carriera nel [[1930]], indossando per due stagioni con poche presenze la maglia nero-verde della [[SampdoriaAssociazione Calcio La Dominante|Dominante]], una società nata dalla fusione dell'[[Società Ginnastica Andrea Doria|Andrea Doria]] con la [[Sampierdarenese]] l'anno precedente.
 
===Nazionale===