Differenze tra le versioni di "Ignifugo"

2 byte aggiunti ,  15 anni fa
nessun oggetto della modifica
m (Robot: Automated text replacement (-E'([^'-'s]) +È\1))
{{stub chimica}}
ÈUn materiale è definito '''ignifugo''' una sostanzase non infiammabile cheoppure se riduce notevolmente o ritarda la [[combustione]] di un materiale.
{{W||aprile 2006}}
Questa sostanza diminuisce notevolmente il rischio che si sviluppi un [[incendio]] oppure ne aumenta i tempi di sviluppo.
È definito '''ignifugo''' una sostanza non infiammabile che riduce notevolmente o ritarda la combustione di un materiale.
Un materiale può essere completamemente ignifugo, cioè completamente incombustibile. Questo materiale ha una "classe di reazione al [[fuoco]] 0"
Questa sostanza diminuisce notevolmente il rischio che si sviluppi un incendio oppure ne aumenta i tempi di sviluppo.
Un materiale può essere completamemente ignifugo, cioè completamente incombustibile. Questo materiale ha una "classe di reazione al fuoco 0"
Se invece un materiale non è completamente ignifugo si utilizzano le classi di reazione al fuoco 1, 2, 3, 4, 5 per identificarlo. All'aumento della classe corrisponde una maggior facilità nello sviluppo della combustione.
680

contributi