Differenze tra le versioni di "Lago Giulietti"

nessun oggetto della modifica
}}
Il '''Lago Afrera''' è un lago vulcanico dell'[[Etiopia]], è salato e [[Bacino endoreico|endoreico]], posto nella [[regione di Afar]], con una superficie di 100 km quadrati.
È anche conosciuto come '''Lago Giulietti''' o '''Egoghi Bad'''<ref>Nome originale in lingua afar riportato su molte carte coloniali dopo la sua scoperta, avvenuta nel 1928.
L.M. Nesbitt ''La Dancalia Esplorata'', Boopen Editore, Pozzuoli (Napoli) 2011</ref>. L'esploratoreGli italianoesploratori italiani [[RaimondoL.M. FranchettiNesbitt]], che[[T. raggiunsePastori]] questa regione nele [[1929G. Rosina]] afurono seguitoi diprimi unaeuropei spedizionea volutaraggiungere da [[Haile Selassie I]] nellaquesta regione dellanel [[Dancalia1928]]. Fue il primo europeo chea fecefar conoscere la [[Dancalia]] al resto del mondo. Egli volle ricordare l'esploratore italiano [[Giuseppe Maria Giulietti]], ucciso molti anni prima nella regione, dando il suo nome all'appeno scoperto lago. I resti dell'esploratore furono ritrovati nei pressi dello specchio d'acqua e riportati in patria.
Un altro esploratore italiano, [[Raimondo Franchetti]], che ripercorse la depressione dancala nel 1929, volle ricordare l'esploratore italiano [[Giuseppe Maria Giulietti]], ucciso molti anni prima nella regione, dando il suo nome al grande lago scoperto l'anno precedente. I resti dell'esploratore furono ritrovati nei pressi dello specchio d'acqua e riportati in patria.
 
==Note==
50

contributi