Salvadora persica: differenze tra le versioni

nessun oggetto della modifica
m (Bot: Elimino parametro obsoleto da {{Tassobox}})
Nessun oggetto della modifica
|bidata=
}}
[[File:Salvadora persica (Peelu) W2 IMG 6937.jpg|thumb|left|Un arbusto di ''Salvadora persica'']]
'''Salvadora persica''' (''Arak'', ''Galenia asiatica'', ''Peelu'', ''Pīlu'', ''Salvadora indica''), è una pianta della [[famiglia (tassonomia)|famiglia]] delle [[Salvadoracee]].
 
Usata da secoli come uno spazzolino da denti naturale (nel mondo [[arabo]] se ne usa uno stecco, chiamato ''[[siwak|siwāk]]''), le sue fibre sono state promosse dalla [[Organizzazione mondiale della sanità]] per l'uso nell'igiene orale. Ricerche segnalano che la pianta abbia un discreto numero di proprietà mediche benefiche tra cui proprietà [[Antisettico|antisettiche]], [[detergenti]], [[Astringente|astringenti]].
 
==Descrizione==
La ''Salvadora persica'' è un piccolo albero o arbusto con tronco ricurvo, che supera raramente i 30 cm di diametro. La sua corteccia è scabrosa e screpolata, di colore biancastro con le estremità pendenti. La corteccia della radice della pianta è simile alla sabbia, e le superfici interne sono di una tonalità ancora più leggera di marrone. Ha un profumo gradevole, ed un gusto caldo e pungente. Perde le foglie dalla fine di dicembre e gennaio. In Pakistan questi alberi secolari, maestosi e robusti sono spesso usati per adornare i cimiteri come il cipresso nella cultura europea.
[[File:Salvadora persica (Peelu) W2 IMG 6937.jpg|thumb|left|Un arbusto di ''Salvadora persica'']]
 
==Storia ed usi==
Dalla ''Salvadora persica'' si trae un bastone da masticare popolare in tutto il subcontinente indiano, e nel resto del mondo musulmano. Comunemente indicata come ''[[miswak]]'', molti musulmani ritengono che masticare la ''Salvadora persica ''sia una pratica raccomandata dal profeta islamico Maometto.
 
 
 
==Altri progetti==
{{interprogetto|commons=Salvadora persica}}
1 038

contributi